Soroptimist International d'Italia

soroptmist.palermo@gmail.com
www.soroptimist-palermo.it

IL SOROPTIMIST INTERNATIONAL

Il Soroptimist International è un'associazione femminile composta da donne con elevata qualificazione nell'ambito lavorativo appartenenti a diverse categorie professionali. Opera attraverso progetti, per la promozione dei diritti umani, l'avanzamento della condizione femminile e l'accettazione delle diversità. Il nome dell’Associazione deriva dalle parole latine soror e optima.
Ciascuna socia rappresenta, nel proprio Club, una differente categoria professionale per favorire un'ampia circolazione delle idee fra persone con percorsi lavorativi e background culturali diversi.
Nato negli USA nel 1921, il Soroptimist International è oggi diffuso in 160 nazioni e conta oltre 3500 Club per un totale di circa 90.000 Socie.  SI tratta di un’organizzazione non governativa (ONG) che gode di status consultivo presso le Nazioni Unite e le sue agenzie (UNESCO, FAO, UNHCR, UNICEF,OCSE) ed ha anche voto consultivo al Consiglio d’ Europa e presso la Lobby Europea delle Donne.Il SI d’Italia ha una sua rappresentante nella Commissione Pari Opportunità e aderisce al Consiglio Nazionale delle Donne Italiane, la più antica associazione femminile nata nel 1902.
I Club locali sono raggruppati in Unioni nazionali.
Le Unioni sono raggruppate in quattro Federazioni: Americhe, Europa, Gran Bretagna e Irlanda, Sud-Ovest Pacifico.
La Federazione Europea comprende più di 1200 Club in 59 nazioni.
Le Federazioni fanno capo al Soroptimist International al cui vertice è la Presidente Internazionale.
Il primo Club in Italia fu fondato a Milano nel 1928. L'Unione Italiana si è costituita nel 1950 e conta, nel 2020, 157 Club con circa 5400 socie in totale.
Il Club di Palermo è stato fondato nel 1957 e conta, nel 2020, 52 Socie.


VALORI ETICI


Il Soroptimist International sostiene: i Diritti Umani per tutti, la pace nel mondo e il buonvolere internazionale, il potenziale delle donne, la trasparenza e il sistema democratico delle decisioni, il volontariato, l'accettazione delle diversità e l'amicizia.

 

Indietro